Archivio

15 Maggio 2013

Salerno Energia e il progetto e-GOTHAM – Esito positivo della verifica dei lavori del gruppo di ricerca europeo impegnato nei sistemi di gestione delle microreti energetiche

Il mercato delle tecnologie pulite, secondo i più accreditati studi delle società di analisi del settore, entro il 2018 vedrà l’attuale rete elettrica mondiale arricchirsi 5 volte di più dell’apporto delle micro reti che producono, accumulano e distribuiscono energia.

 

Si calcola infatti che in sei anni si passerà dai 764 MW del 2012 a quasi 4000 MW.

 

Le micro reti (microgrid) producono energia intelligente, regolando le dinamiche di domanda di energia degli utenti ed offerta e produzione, riducendo al minimo le perdite e utilizzando perlopiù impianti che producono energia da fonti rinnovabili.

 

Salerno Energia Holding, consapevole dell’importanza della ricerca nel campo delle microgrid, partecipa assieme al dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi del Sannio, nell’ambito del programma europeo Artemis sui sistemi “embedded”, al progetto e-GOTHAM, che in Europa persegue ambiziosi obiettivi nel settore del consumo energetico intelligente.

 

Obiettivo del progetto e-GOTHAM, della durata di tre anni, è implementare un nuovo modello di domanda aggregata di energia, integrare efficacemente le fonti energetiche, aumentare l’efficienza di gestione e ridurre le emissioni di carbonio accrescendo la consapevolezza dei consumi energetici.

 

Il progetto prevede la creazione di una smart grid nei settori residenziale, terziario ed industriale.

 

La riunione di verifica del primo anno di lavori – tenutasi di recente a Benevento, nei locali dell’Università – ha avuto un esito molto positivo. Al meeting hanno partecipato i 17 partner di e-GOTHAM, cinque dei quali sono italiani (di questi, oltre a Salerno Energia Holding, ben altre tre tra università ed aziende appartengono al territorio campano) e gli altri sono spagnoli, norvegesi, finlandesi ed estoni.

 

L’incontro ha dato inizio alla sperimentazione della piattaforma sul campo, attività che vedrà Salerno Energia Holding impegnata nel duplice ruolo di distributore e fornitore di energia.

 

L’ing. Caponigro, responsabile del progetto e-GOTHAM per Salerno Energia Holding, ha dichiarato: “La piattaforma sviluppata con il progetto e-GOTHAM creerà l’opportunità di un nuovo modello di mercato che consentirà agli operatori di fornire nuovi servizi energetici e di interagire in modo intelligente e dinamico, con la generazione di energia rinnovabile”.

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

News 14 Gennaio 2020

Salerno Sistemi S.p.A. acquisisce la gestione della centrale idrica di Cernicchiara

E’ stata perfezionata in data 8 gennaio 2020 la procedura per il trasferimento in capo a Salerno Sistemi S.

News 9 Gennaio 2020

Aggiornamento sito web Salerno Sistemi Spa – sabato 11 gennaio

Si informano gli utenti che sabato 11 gennaio 2020 è previsto un intervento di manutenzione per aggiornare il sito web di Salerno Sistemi Spa alle nuove linee guida di design che l’Agid (Agenzia per l’Italia Digitale) ha definito per i servizi web della Pubblica Amministrazione.

torna all'inizio del contenuto