Avviso Pubblico di indagine di mercato per l’individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata ex art. 36, comma 2, lett. A) D. Lgs n. 50 2016 per la prestazione di servizi di fonia mobile e servizi connessi in modalità ricaricabile

 

1

Domanda: In riferimento al paragrafo “Copertura” del capitolato speciale d’appalto,  dove è richiesto che “il concorrente deve attestare la copertura in tecnologia 4G pari almeno al 97,0%”, vi chiediamo di specificare se la percentuale di copertura minima richiesta deve riguardare la “popolazione” o il “territorio”?

Risposta: <<la percentuale di copertura minima richiesta si riferisce alla popolazione raggiunta in condizioni outdoor>>.


2

Domanda: Circa la ridondanza di alcune informazioni da auto dichiarare da parte dell’Operatore Economico, come da prescrizioni di cui all’art. 8 della lettera di invito, per la dimostrazione dei requisiti di carattere generale, di carattere tecnico-professionale e la richiesta della modulistica in formato editabile.

Risposta: Pur nella consapevolezza che alcune autodichiarazioni possano apparire ridondanti, tuttavia, esse hanno valenza per la scrivente sotto differenti i seguenti profili:

a) il modulo requisiti ex art. 80 è necessario per la dimostrazione della possibilità di poter stipulare con la PA in quanto sono assenti motivi di esclusione tassativamente previsti dalla normativa di settore ossia l’art. 80 del d. lgs. n. 50/2016 e ss. mm. e ii.;

b) l’Autocertificazione del possesso dei requisiti tecnico professionali è necessaria ai fini del rispetto della normativa in materia di lavoro, ossia l’art. 26 del d. lgs. n. 81/08.


3

DomandaCirca la richiesta di poter ritener sufficiente le autodichiarazioni di cui al Modulo Requisiti art. 80, in luogo della richiesta di allegazione del Certificato di iscrizione alla Camera di Commercio, così come richiamato dal modulo di autocertificazione del possesso dei requisiti tecnico professionali.

Risposta: La copia del Certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio, può essere anche non allegata in questa fase del procedimento e, i dati ivi contenuti possono anche solo essere auto dichiarati nel richiamato modulo requisiti ex art. 80, tuttavia, stante il valore sottosoglia dell’affidamento e non potendo, perciò,  utilizzare il sistema AVCPASS per la verifica dei requisiti auto dichiarati, tale certificato potrà, comunque, essere oggetto di richiesta dalla Stazione Appaltante ai fini dell’efficacia dell’aggiudicazione.


4

Domanda: Circa l’illegibilità del Format allegato DGUE

Risposta: Si informano i Concorrenti che il modulo “espd-request.xml”  è già di per sé stesso editabile nel senso che esso va importato nel sito messo a disposizione dall’Unione Europea di cui al link che segue https://ec.europa.eu/tools/espd/filter?lang=it. Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo del sito e le modalità di compilazione e utilizzo del richiamato file xml, La rinvio al Vademecum allegato alla presente che ne costituisce parte integrante.

Vademecum_XML_ESPD


5

Domanda: In merito alla Presentazione dell’Operatore Economico richiesta al punto i) dell’art.8.

Risposta: Per l’interpretazione dello stesso deve fare riferimento all’art. 2, terz’ultimo comma della lettera di invito, ove si richiede un’elencazione <<a) principali contratti sottoscritti nell’ultimo triennio per i medesimi servizi in oggetto, resi in favore di committenti sia pubblici sia privati e con indicazione della rispettiva durata e valore; b) caratteristiche tecniche \ funzionali della rete, con particolare riguardo alla copertura della stessa al fine di garantire la piena aderenza a quanto richiesto nel documento denominato Capitolato d’appalto>>.

A tal uopo si specifica e si rettifica anche il refuso contenuto nel Capitolato Tecnico a pagina 4 ove si fa riferimento alla cd. Offerta Tecnica: la Stazione Appaltante intende una breve (non superiore alle 50 pp)  descrizione delle caratteristiche tecniche della rete e delle schede con breve presentazione dell’Operatore Economico.


6

Domanda: In merito al dubbio interpretativo circa il punto D) della lettera di invito, che di seguito si riporta:

D)           Requisiti di capacità tecnica e  professionale  (art.  83, comma 1, lett. c), D. Lgs. n. 50/2016) 

1)                      disponibilità di risorse che abbiano maturato nell’attività oggetto dell’appalto una comprovata esperienza di almeno n. 3 (tre) anni.

Risposta: La Stazione Appaltante richiede di Autodichiarare di avere in organico risorse umane con esperienza nel campo delle comunicazioni a mezzo fonia mobile e di redigere breve e sintetica descrizione (non superiore alle 50 pp) delle caratteristiche tecniche della rete e delle schede da rifornirsi.


7

Domanda: In merito al dubbio interpretativo circa l’ultimo alinea del paragrafo della lettera di invito di cui sopra, che di seguito si riporta:

In aggiunta ai requisiti di cui sopra si deve far riferimento a quanto meglio dettagliato nell’allegato Capitolato Speciale a pagina 6, paragrafo Caratteristiche del fornitore con particolare riferimento al Profilo e alla Copertura di rete dell’Impresa Concorrente.

Risposta: Si rinvia alla risposta n. 5.