Salerno Energia Holding

Salerno Energia ha presentato il progetto europeo sulle smart grid “e – GOTHAM” al Co-Summit Artemis – Itea 3 tenutosi a Berlino il 10 e l’11 marzo 2015.

IMG_5982   IMG_5987 Il Co-Summit è il luogo di incontro di alcuni fra i maggiori esperti europei nel campo dell’energia, della robotica, della meccanica e dell’informatica, un momento di aggregazione nell’ambito del quale i team dei più importanti progetti dedicati allo sviluppo di tecnologie integrate mostrano alla stampa e al pubblico di tecnici lo stato di avanzamento del proprio piano di lavoro.

Data:
11 Marzo 2015

IMG_5982

 

IMG_5987

Il Co-Summit è il luogo di incontro di alcuni fra i maggiori esperti europei nel campo dell’energia, della robotica, della meccanica e dell’informatica, un momento di aggregazione nell’ambito del quale i team dei più importanti progetti dedicati allo sviluppo di tecnologie integrate mostrano alla stampa e al pubblico di tecnici lo stato di avanzamento del proprio piano di lavoro. Quest’anno l’evento, sponsorizzato da Daimler e da Siemens, ha richiamato numerosi stakeholders provenienti dal settore industriale, dal mondo accademico, nonché pubbliche autorità e stampa da tutta Europa, per una discussione approfondita sul tema “Smart Industry – l’impatto dell’innovazione dei software”.

Salerno Energia ha partecipato al Co-Summit di Berlino in quanto partner del progetto Artemis e-Gotham (VII programma quadro dell’Unione Europea), finalizzato alla produzione di un sistema software integrato di gestione di micro rete energetica “pilota”, nonché alla creazione di strumenti per il monitoraggio e il controllo remoto dei carichi energetici, per consentire ai fruitori della micro rete (smart grid) di prendere decisioni di consumo più consapevoli, ridurre i costi di gestione, aumentare l’efficienza dei sistemi e creare nuove opportunità di business.

Lo studio dei progetti pilota è in corso in tre settori di riferimento: industriale, terziario, domestico.

Salerno Energia, assieme ai partner italiani di progetto Kes, Milano Ricerche e Università degli Studi del Sannio, è impegnata nella definizione del caso studio pilota relativo al settore industriale, che vedrà la sperimentazione della smart grid presso Enemont, olificio industriale ubicato a Montesarchio (BN).

Il prossimo Consortium Meeting del progetto e-Gotham, finalizzato alla discussione dello stato di avanzamento del progetto e alla definizione dei successivi step per il completamento delle attività, avrà luogo a Napoli, nel mese di aprile 2015.

Ultimo aggiornamento

7 Ottobre 2019, 11:12

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento